AVM TREKKING TOUR 
 
ISLANDA IN HOTEL E GUESTHOUSE
9 giorni, 8 notti 
 
DATE 
dal 28 Giugno al 06 Luglio 2017 (posti esauriti)
dal 16 al 24 Settembre 2017 (posti esauriti)
 
Termine iscrizioni:
16 Dicembre 2016 per la data di Giugno/Luglio
30 Gennaio 2017 per la data di Settembre
 
L’Islanda è la terra dei contrasti per eccellenza: vulcani e lave incandescenti, enormi ghiacciai e iceberg, geyser con acque bollenti e impetuose cascate di acque gelide, cieli plumbei e arcobaleni scintillanti, notti buie e notti illuminate magicamente dalle aurore boreali, giornate invernali quasi senza luce ed estive quasi senza buio. In questi contrasti, qualunque essi siano, riusciremo sempre a provare incontenibile meraviglia, a trovare infinita bellezza, a vivere emozioni mai provate prima. Se è vero che esiste il mal d’Africa è altrettanto vero che, di ritorno da un viaggio nella terra dei trolls e degli elfi, potrete affermare di aver contratto il mal d’Islanda, un male da cui non vorreste mai essere guariti. È proprio con la volontà di dare libertà al desiderio innato in noi umani di scoprire, di meravigliarci, di emozionarci, che noi di AVM Trekking abbiamo ideato questa proposta di viaggio in Islanda. Un viaggio che vuole lasciare, in chi lo affronterà con noi, un ricordo meraviglioso e il desiderio di voler tornare sull’isola per scoprire altre meraviglie. Non è, infatti, con un unico viaggio di 9 giorni che si possa vedere e vivere tutta l’Islanda ma è altrettanto vero che il trekking tour che proponiamo è un concentrato di tante e tali bellezze islandesi da poter ben dire di averne viste e toccate con mano tra le più stupefacenti, avendole vissute non in stile mordi e fuggi, distrattamente e superficialmente ma con i giusti tempi e modi.
Faremo varie escursioni a piedi, percorrendo distese laviche come fossimo sulla luna, fra coni vulcanici all’interno dell’isola, sabbie nere delle spiagge lungo l’oceano, ci immergeremo letteralmente nei vapori di imponenti cascate, percorreremo la tundra fra enormi calotte glaciali, cammineremo sopra le calotte stesse, sentendo scricchiolare il ghiaccio e la neve sotto in nostri piedi ramponati, cammineremo fra colline vulcaniche non nere ma “dipinte” da un arcobaleno di colori rossi, aranciati, gialli, blu, a seconda dei metalli che li determinano, ci immergeremo nelle calde e benefiche acque delle sorgenti vulcaniche, vedremo canyon dalle fantasiose forme, ci stupiremo di fronte alle esplosioni di acque bollenti di un geyser, attraverseremo, come in nessun altro luogo del Pianeta è possibile fare, la faglia tettonica che separa le placche europea e nord-americana, dove gli scudi continentali si separano di alcuni mm all’anno, vedremo le antiche case dei vichinghi, accarezzeremo il bel musetto dei piccoli cavalli islandesi, apprezzeremo l’ospitalità del popolo islandese.
In settembre, poi, avremo anche l'opportunità di inebriarci con lo spettacolo unico delle aurore boreali!
Faremo e vivremo tutto ciò e altro ancora, non da semplici e banali turisti in cerca di selfie ma da veri viaggiatori alla scoperta di una terra di meraviglie.
 
Il trekking tour sarà accompagnato dal Naturalista e Guida Ambientale Escursionistica Piermaria Greppi.
Dottore in Scienze Naturali con specializzazione in biologia animale e gestione della fauna selvatica. Ha sostenuto un master universitario in conservazione delle risorse del territorio e in ecologia del paesaggio.
Svolge da molti anni l’attività di Guida Escursionistica e si occupa anche di didattica ambientale per le scuole. è autore di guide e mappe turistiche, escursionistiche, ciclo-escursionistiche e naturalistiche. Ha svolto attività di tecnico faunistico.
 
TAPPE DEL VIAGGIO IN SINTESI 
 
1° giorno - Milano-Keflavik
2° giorno - Golden Circle e Hveravellir
3° giorno - Escursione sul ghiacciaio Langjokull - Cascata Faxi - Secret Lagoon
4° giorno - Archeologia vichinga a Þjóðveldisbærinn e Stöng, cascate e il vulcano Hekla
5° giorno - Trekking sulle colline colorate di Landmannalaugar
6° giorno - Sulla costa sud dell’Islanda, escursioni in canyon, ghiacciai, visita di lagune glaciali con iceberg
7° giorno - Impetuose cascate, faraglioni, scogli, immense spiagge laviche nere, escursioni su e fra imponenti ghiacciai
8° giorno - Escursione fra colline variopinte con innumerevoli sorgenti di acque calde, le ultime cascate del nostro viaggio e Reykjavik
9° giorno - Reykjavik - Keflavik - Rientro in Italia
 
QUOTA INDIVIDUALE 
Per gruppo 5 partecipanti: 1.475,00 €
 
Le quote di partecipazione includono:
- Tutti i trasferimenti con auto privata, come indicati in programma
- Noleggio auto 4x4 (modello Dacia Duster o similare) per 8 giorni con relative assicurazioni
- Spese carburante per auto
- Pernottamenti in sistemazioni varie (camera doppia, tripla, cottage 4/6 posti), con trattamento di sola prima colazione
- Guida Ambientale Escursionistica italiana esperta dell’itinerario (guida AIGAE tessera n. LO 324)
- Visite ed escursioni, come da programma
- Polizza “Globy Rosso”, Allianz Global Assistance
- Polizza “Globy infortuni”, Allianz Global Assistance
 
Le quote di partecipazione non includono:
- Voli per/da Keflavik
- Pranzi e cene, bevande, mance e tutto quanto non menzionato
- Early check-in o late check-out
 
Quota indicativa volo da Milano a Keflavik e ritorno, in classe economica, tasse e fuel inclusi: 300/600 € (dipende da orari, compagnie e da quanto si aspetta ad acquistare, più si aspetta più i prezzi salgono).
 
Modalità di prenotazione e iscrizione 
Una volta che avete deciso quale delle tre date fanno al caso vostro, comunicatecela al più presto, così da prenotare i posti. Non dovete pagare nulla con la prenotazione. Al raggiungimento del numero di 6 partecipanti per gruppo, entro le scadenze indicate, vi daremo la conferma della partenza e solo a quel punto potrete dare il definitivo ok per l'iscrizione vera e propria, attraverso il pagamento della quota.
Non aspettate a prenotare altrimenti ritarderemo a confermare il viaggio senza i 6 posti prenotati per gruppo e alla fine questo si tradurrebbe in tempo sprecato per trovare voli più economici e anche nel rischio di vedersi soffiare sotto il naso i posti letto che al momento abbiamo trovato disponibili.
Lo diciamo a vostro vantaggio, perché sappiamo che spesso non si considerano certi aspetti e si perde tempo senza motivo.
 
IMPORTANTE 
 
La disponibilità degli hotel è soggetta a riconferma al momento della effettiva prenotazione del viaggio.
 
AVM Trekking non si occupa dell’acquisto dei biglietti aerei per i viaggiatori, i quali dovranno provvedere autonomamente. AVM Trekking darà comunque indicazioni su orari e compagnie aeree da considerare.
 
Le iscrizioni ci dovranno essere comunicate entro il 16 Dicembre 2016 per la data di Giugno/Luglio ed entro il 30 Gennaio 2017 per le date di Settembre. Considerata l’esigua disponibilità di posti letto e la grande richiesta internazionale, è caldamente consigliato iscriversi con il massimo anticipo possibile. Da considerare che occorre anche acquistare i biglietti aerei e più tempo passa e più i costi aumentano.
 
INFORMIAMO CHE 
 
Problemi di viabilità e danni meccanici ai mezzi di trasporto possono determinare variazioni nello svolgimento dei servizi previsti e possono essere modificati a discrezione dei vari fornitori locali con servizi di pari categoria o di categoria superiore.
Il verificarsi di cause di forza maggiore quali scioperi, avverse condizioni atmosferiche, calamità naturali, disordini civili e militari, sommosse, atti di terrorismo ed altri fatti simili non sono imputabili all'organizzazione. Eventuali spese supplementari e prestazioni, che per tali cause dovessero venir meno, non potranno pertanto essere rimborsate. Inoltre l'organizzazione non è responsabile del mancato utilizzo di servizi dovuto a ritardi o cancellazioni dei vettori aerei.
 
Quote di partecipazione 
La quota di partecipazione è espressa in Euro e intesa per persona e è stata calcolata in base al cambio valutario: 1 Euro = 125 Corone Islandesi.
Una variazione del tasso di cambio indicato che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.
 
Numero minimo partecipanti 
Per l’effettuazione di questo viaggio è previsto un numero minimo di 6 partecipanti. L’eventuale NON raggiungimento del minimo previsto, ed il conseguente annullamento, sarà comunicato dall’organizzatore almeno 20 giorni prima della data di partenza del viaggio.
In alternativa all’annullamento, l’organizzatore, nei termini di tempo previsti, potrà proporre al turista lo stesso pacchetto o un pacchetto alternativo quantificandone, in forma scritta, di volta in volta, l’adeguamento della quota di partecipazione.
 
Recesso del consumatore (Penalità) 
In caso di disdetta del viaggio da parte del cliente, saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
- fino a 90 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione
- da 89 a 60 giorni prima della partenza: 40% della quota di partecipazione
- da 59 a 30 giorni prima della partenza: 75% della quota di partecipazione
- oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione
Si precisa che:
il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;
in ogni caso, nessun rimborso spetta al cliente che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.
 
Assicurazioni 
Per poter aderire ad un trekking tour di AVM Trekking A.P.S., si è tenuti a stipulare, al momento dell’iscrizione al viaggio, una polizza assicurativa a copertura delle spese derivanti dalle voci riportate nel contratto assicurativo che è consegnato a coloro che si iscrivono al viaggio.
I contratti assicurativi Allianz Global Assistance sono due:
Globy Rosso (Viaggio Sicuro: assistenza in viaggio e spese mediche)
Globy Infortuni (con massimale fino a 50.000 €)
Per emettere le polizze previste, occorre che AVM Trekking sia in possesso dei seguenti dati dei clienti: Nome e Cognome, luogo e data di nascita.
 
Il costo del pacchetto assicurativo è compreso nella quota del viaggio e non è mai rimborsabile.
 
INFORMAZIONI GENERALI
 
DIFFICOLTÀ: le escursioni previste non presentano difficoltà tecniche (nessuna ferrata, arrampicata su roccia o su ghiaccio, guadi di torrenti), si svolgono su sentieri ben tracciati senza pendenze estreme. È richiesta, in ogni caso e come sempre per l’attività escursionistica, una buona forma fisica, acquisita praticando oltre che attività motoria settimanale, anche escursionismo con una buona frequenza durante l’anno. Le escursioni su ghiacciaio sono semplici, senza pericoli e con pendenze modeste, tali da richiedere l’uso di ramponcini antiscivolo (che ogni partecipante deve acquistare prima della partenza) e non ramponi da alpinismo.
 
INDUMENTI e ATTREZZATURA NECESSARI 
scarponcini da trekking, possibilmente con protezione in GoreTex, con cavigliera alta, questo per far fronte alle condizioni meteorologiche “capricciose” dell’Islanda, che non fanno mancare quasi mai piogge alternate a schiarite e quindi terreni in parte fangosi. Questo tipo di scarponcino è inoltre necessario per calzare i ramponcini antiscivolo da usare durante le escursioni su ghiacciaio.
ramponcini antiscivolo (la guida darà maggiori informazioni agli iscritti per l’acquisto).
bastoncini da trekking telescopici.
maglia tecnica in tessuto traspirante e termico a manica corta e/o lunga (a seconda di quanto si è freddolosi) da indossare a contatto pelle.
maglione in pile da indossare sopra la maglia.
giacca antivento e impermeabile, possibilmente in GoreTex, non imbottita, come guscio esterno da indossare sopra al maglione.
pantaloni da trekking lunghi, possibilmente in GoreTex e comunque con una buona impermeabilità e protezione dal vento.
cappello e guanti in pile.
I più freddolosi possono aggiungere in valigia anche una calzamaglia tecnica termica.
Suggeriamo a tutti i partecipanti di limitare il peso e l’ingombro del bagaglio personale per agevolare il movimento del gruppo durante il viaggio, dal momento che tutto il bagaglio deve essere trasportato per tutto il tour, giorno dopo giorno, nel bagagliaio della 4x4 sulla quale viaggeremo. E’ obbligatorio provvedere ai propri medicinali personali specifici.
 
COSTI PREVEDIBILI PER PRANZI E CENE: costo medio di una cena al ristorante 40/60 €; per il pranzo al sacco considerare 15 €.
 
La Guida è a disposizione per ulteriori informazioni riguardo all’itinerario, alle difficoltà e alle attrezzature necessarie.
L'itinerario dettagliato del viaggio verrà inviato agli iscritti.
AVM TREKKING TOUR 
 
ISLANDA IN HOTEL E TENDA
7 giorni, 6 notti (di cui 4 in tenda) 
 
DATE 
dal 06 al 12 Settembre 2017 (posti disponibili)
 
Termine iscrizioni: 30 Giugno 2017
 
L’Islanda è la terra dei contrasti per eccellenza: vulcani e lave incandescenti, enormi ghiacciai e iceberg, geyser con acque bollenti e impetuose cascate di acque gelide, cieli plumbei e arcobaleni scintillanti, notti buie e notti illuminate magicamente dalle aurore boreali, giornate invernali quasi senza luce ed estive quasi senza buio. In questi contrasti, qualunque essi siano, riusciremo sempre a provare incontenibile meraviglia, a trovare infinita bellezza, a vivere emozioni mai provate prima. Se è vero che esiste il mal d’Africa è altrettanto vero che, di ritorno da un viaggio nella terra dei trolls e degli elfi, potrete affermare di aver contratto il mal d’Islanda, un male da cui non vorreste mai essere guariti. È proprio con la volontà di dare libertà al desiderio innato in noi umani di scoprire, di meravigliarci, di emozionarci, che noi di AVM Trekking abbiamo ideato questa proposta di viaggio in Islanda. Un viaggio che vuole lasciare, in chi lo affronterà con noi, un ricordo meraviglioso e il desiderio di voler tornare sull’isola per scoprire altre meraviglie. Non è, infatti, con un unico viaggio di 9 giorni che si possa vedere e vivere tutta l’Islanda ma è altrettanto vero che il trekking tour che proponiamo è un concentrato di tante e tali bellezze islandesi da poter ben dire di averne viste e toccate con mano tra le più stupefacenti, avendole vissute non in stile mordi e fuggi, distrattamente e superficialmente ma con i giusti tempi e modi.
Faremo varie escursioni a piedi, percorrendo distese laviche come fossimo sulla luna, fra coni vulcanici all’interno dell’isola, sabbie nere delle spiagge lungo l’oceano, ci immergeremo letteralmente nei vapori di imponenti cascate, percorreremo la tundra fra enormi calotte glaciali, cammineremo sopra le calotte stesse, sentendo scricchiolare il ghiaccio e la neve sotto in nostri piedi ramponati, cammineremo fra colline vulcaniche non nere ma “dipinte” da un arcobaleno di colori rossi, aranciati, gialli, blu, a seconda dei metalli che li determinano, ci immergeremo nelle calde e benefiche acque delle sorgenti vulcaniche, vedremo canyon dalle fantasiose forme, ci stupiremo di fronte alle esplosioni di acque bollenti di un geyser, attraverseremo, come in nessun altro luogo del Pianeta è possibile fare, la faglia tettonica che separa le placche europea e nord-americana, dove gli scudi continentali si separano di alcuni mm all’anno, vedremo le antiche case dei vichinghi, accarezzeremo il bel musetto dei piccoli cavalli islandesi, apprezzeremo l’ospitalità del popolo islandese.
In settembre, poi, avremo anche l'opportunità di inebriarci con lo spettacolo unico delle aurore boreali!
Faremo e vivremo tutto ciò e altro ancora, non da semplici e banali turisti in cerca di selfie ma da veri viaggiatori alla scoperta di una terra di meraviglie.
 
Il trekking tour sarà accompagnato dal Naturalista e Guida Ambientale Escursionistica Piermaria Greppi.
Dottore in Scienze Naturali con specializzazione in biologia animale e gestione della fauna selvatica. Ha sostenuto un master universitario in conservazione delle risorse del territorio e in ecologia del paesaggio.
Svolge da molti anni l’attività di Guida Escursionistica e si occupa anche di didattica ambientale per le scuole. è autore di guide e mappe turistiche, escursionistiche, ciclo-escursionistiche e naturalistiche. Ha svolto attività di tecnico faunistico.
 
TAPPE DEL VIAGGIO IN SINTESI 
 
1° giorno
Keflavik, Golden Circle e Hveravellir, sorgenti di acque calde
2° giorno
Sul ghiacciaio Langjokull, le cascate Faxifoss e Hjalparfoss, le tipiche case vichinghe islandesi di Þjóðveldisbærinn, l’area archeologica vichinga di Stöng e la deliziosa valle Gjáin
3° giorno
Trekking nell’area del vulcano Hekla sul rosso cratere spento Rauðaskál, Landmannalaugar
4° giorno
Trekking sulle colline colorate di Landmannalaugar, sorgenti di acque calde
5° giorno
Sulla costa sud dell’Islanda, fra canyon, ghiacciai, lagune glaciali e iceberg
6° giorno
Impetuose cascate, faraglioni, scogli, immense spiagge laviche nere, escursioni su e fra imponenti ghiacciai
7° giorno
Visita di Reykjavik
 
QUOTA INDIVIDUALE 
Per gruppo 5 partecipanti: 990,00 €
 
Le quote di partecipazione includono:
Tutti i trasferimenti con auto privata, come indicati in programma
Noleggio auto 4x4 (modello Dacia Duster o similare) per 7 giorni con relative assicurazioni
Due pernottamenti in albergo
Guida Ambientale Escursionistica italiana esperta dell’itinerario (guida AIGAE tessera n. LO 324)
Visite ed escursioni, come da programma
Polizza “Globy Rosso”, Allianz Global Assistance
Polizza “Globy infortuni”, Allianz Global Assistance
 
Le quote di partecipazione non includono 
Voli per/da Keflavik
Colazioni, pranzi e cene, bevande, mance e tutto quanto non menzionato
Costi relativi a campeggi in aree attrezzate (solo dove vietato campeggiare fuori da aree attrezzate)
Spese carburante per auto
 
La quota di partecipazione è espressa in Euro e intesa per persona è stata calcolata in base al cambio valutario: 1 Euro = 125 Corone Islandesi.
Una variazione del tasso di cambio indicato che dovesse verificarsi entro 20 giorni dalla data di partenza, determinerà una revisione delle quote.
 
Minimo partecipanti 
Per l’effettuazione di questo viaggio è previsto un numero di 5 partecipanti. L’eventuale NON raggiungimento del numero, ed il conseguente annullamento, sarà comunicato dall’organizzatore almeno 10 giorni prima della data di partenza del viaggio.
 
Recesso del consumatore (Penalità)
In caso di disdetta del viaggio da parte del cliente, saranno addebitati a titolo di penale:
- Il premio della copertura assicurativa;
- Le seguenti percentuali sulla quota viaggio:
- fino al 07 luglio 2017: 30% della quota di partecipazione
- dal 08 al 30 luglio: 60% della quota di partecipazione
- oltre il 30 luglio: 100% della quota di partecipazione
Si precisa che: in ogni caso, nessun rimborso spetta al cliente che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.
 
Assicurazioni 
Per poter aderire ad un trekking tour di AVM Trekking A.P.S., si è tenuti a stipulare, al momento dell’iscrizione al viaggio, una polizza assicurativa a copertura delle spese derivanti dalle voci riportate nel contratto assicurativo che è consegnato a coloro che si iscrivono al viaggio.
I contratti assicurativi Allianz Global Assistance sono due:
Globy Rosso (Viaggio Sicuro: assistenza in viaggio e spese mediche)
Globy Infortuni (con massimale fino a 50.000 €)
Per emettere le polizze previste, occorre che AVM Trekking sia in possesso dei seguenti dati dei clienti: Nome e Cognome, luogo e data di nascita.
 
INFORMAZIONI GENERALI 
 
DIFFICOLTA’: le escursioni previste non presentano difficoltà tecniche (nessuna ferrata, arrampicata su roccia o su ghiaccio, guadi di torrenti), si svolgono su sentieri ben tracciati senza pendenze estreme. È richiesta, in ogni caso e come sempre per l’attività escursionistica, una buona forma fisica, acquisita praticando oltre che attività motoria settimanale, anche escursionismo con una buona frequenza durante l’anno. Le escursioni su ghiacciaio sono semplici, senza pericoli e con pendenze modeste, tali da richiedere l’uso di ramponcini antiscivolo (che ogni partecipante deve acquistare prima della partenza) e non ramponi da alpinismo.
 
INDUMENTI e ATTREZZATURA NECESSARI:
scarponcini da trekking, possibilmente con protezione in GoreTex, con cavigliera alta, questo per far fronte alle condizioni meteorologiche “capricciose” dell’Islanda, che non fanno mancare quasi mai piogge alternate a schiarite e quindi terreni in parte fangosi. Questo tipo di scarponcino è inoltre necessario per calzare i ramponcini antiscivolo da usare durante le escursioni su ghiacciaio.
ramponcini antiscivolo (la guida darà maggiori informazioni agli iscritti per l’acquisto).
bastoncini da trekking telescopici.
maglia tecnica in tessuto traspirante e termico a manica corta e/o lunga (a seconda di quanto si è freddolosi) da indossare a contatto pelle.
maglione in pile da indossare sopra la maglia.
giacca antivento e impermeabile, possibilmente in GoreTex, non imbottita, come guscio esterno da indossare sopra al maglione.
pantaloni da trekking lunghi, possibilmente in GoreTex e comunque con una buona impermeabilità e protezione dal vento.
cappello e guanti in pile.
I più freddolosi possono aggiungere in valigia anche una calzamaglia tecnica termica.
Suggeriamo a tutti i partecipanti di limitare il peso e l’ingombro del bagaglio personale per agevolare il movimento del gruppo durante il viaggio, dal momento che tutto il bagaglio deve essere trasportato per tutto il tour, giorno dopo giorno, nel bagagliaio della 4x4 sulla quale viaggeremo. E’ obbligatorio provvedere ai propri medicinali personali specifici.
 
La Guida è a disposizione per ulteriori informazioni riguardo all’itinerario, alle difficoltà e alle attrezzature necessarie.
L'itinerario dettagliato del viaggio verrà inviato agli iscritti.

AVM Trekking (Associazione Via del Mare - A.P.S.) © 2017 - Via Roma, 2 - 27048 Sommo (PV) - Codice Fiscale 96060950183 - Tel. 388.1274264/348.7905642